Stare meglio con gli altri

Noseda_il-mio-lavoro_consultazione-psicologica_stare-meglio-con-altri

Imparare a stare bene con gli altri

Stare meglio con gli altri significa principalmente stare bene con se stessi raggiungendo un equilibrio psicofisico che permetta di relazionarsi in modo sereno ed empatico.

L’aspetto relazionale è strettamente legato a una capacità di comunicazione chiara, partecipativa ed esaustiva per cui gli altri riconoscono l’attribuzione di senso che si dà agli eventi e alle emozioni.

Si tratta infatti di stabile rapporti leali e spontanei con persone anche particolarmente affini o con chi entra in contatto momentaneo nella società, introducendo sempre la componente partecipativa e senza alzare difese eccessivamente severe rispetto a quello che possono trasmettere gli altri.

I percorsi per stare meglio con gli altri che da diversi anni effettuo nei miei studi non sono solo per gli adolescenti ma anche per le loro famiglie e i gruppi (di lavoro, d’amici, di anziani etc.) che desiderano arrivare a stare meglio con sé stessi e con gli altri attraverso percorsi specifici di psicoanalisi, psicoterapia, consultazione psicologica, psicoterapia di gruppo e psicodramma.