Rapporto genitori e figli

Noseda_il-mio-lavoro_adolescenti-genitori_rapporto-genitori-figli

Imparare a gestire il rapporto genitori e figli

Il rapporto tra genitori e figli è uno dei più articolati e complessi che intervengono negli equilibri famigliari influenzando anche il buon andamento della coppia. La stessa nascita dei figli apporta significativi cambiamenti nella famiglia, e il conseguente aspetto educativo è uno dei compiti pregnanti del tutt’altro che facile “mestiere di genitori”.

Anche se il rapporto genitori figli non è sempre conflittuale e non è detto che sia soggetto a particolari contrasti, sempre più spesso si presentano situazioni che risultano problematiche e difficili da gestire sia per i genitori che per i figli, anche in considerazione dei cambiamenti della società e dei modelli educativi.

In questo quadro intervengono altresì episodi di devianza, comportamenti al limite della legalità o la reale tendenza a esporsi al rischio, soprattutto a partire dall’adolescenza.

Per stabilire un buon rapporto genitori e figli potete rivolgervi ai miei studi. La mia formazione clinica con indirizzo in psicoanalisi della relazione mi ha portato a perfezionarmi proprio sulle problematiche connesse all’adolescenza includendo anche le famiglie, alle quali riservo particolare attenzione (terapia famigliare, psicoterapia di gruppo e psicodramma) nei miei studi di Milano (Via S. Gregorio 6) e Como (Via A. Auguadri 22). Attraverso una corretta gestione del rapporto genitori figli e delle dinamiche relazionali, potremo arrivare a ripristinare l’equilibrio e il benessere compromessi, affiancando le famiglie nel delicato percorso di crescita dei ragazzi.