Adolescenti e genitori

slide-adolescenti e genitori

La Consultazione con adolescenti e/o genitori è pensata per intervenire sulla crisi adolescenziale, intesa come espressione di una ricerca di cambiamento ed evoluzione del proprio mondo infantile e dei modi di stare in relazione con gli altri e nella propria famiglia. Questa ricerca può essere espressa con comportamenti anche aspri e drammatici ma ha sempre un senso che è legato all’età, al cambiamento e alle relazioni importanti in quell’età. È la ricerca di sé, delle proprie potenzialità, delle proprie risorse che coinvolge anche la famiglia.

Per occuparsi della crisi adolescenziale è importante una messa in gioco di tutti gli attori coinvolti nel sistema famigliare. Il papà e la mamma sono sempre direttamente sollecitati e dalla crisi adolescenziale e per questo va dato loro uno spazio specifico per elaborarla.

Quando è presente una sofferenza diffusa dei legami famigliari e l’intero nucleo si ritrova arenato in questa sofferenza, è raccomandabile un intervento di terapia famigliare.

Obiettivo del lavoro è costruire un’idea condivisa del funzionamento dell’adolescente, delle sue difficoltà e delle sue potenzialità evolutive e poterle inserire ed osservare nel contesto relazionale in cui l’adolescente vive.

A breve partirà un nuovo gruppo di psicodramma per ragazzi dai 14 ai 20 anni.